Lotta alla ‘fake’ mozzarella, la battaglia del Consorzio campano contro le frodi alimentari on line


Lotta alla ‘fake mozzarella’. Il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop ha attivato una task force per scoprire le frodi on line in collaborazione con le forze dell’ordine e l’Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari (Icqrf) del ministero delle Politiche agricole.

Nel corso del 2019 i controlli effettuati dal Consorzio sul web contro le “fake mozzarelle” sono stati 1218, facendo registrare un aumento del 45% rispetto all’anno precedente, a testimonianza di quanto sia strategico il variegato mondo della vendita online. L’attività ispettiva ha interessato le piattaforme più utilizzate (Alibaba, Ebay e Amazon) ma anche i social media più popolari (Facebook e Instagram innanzitutto). I casi più diffusi che sono stati riscontrati riguardano l’utilizzo improprio del marchio “Mozzarella di Bufala Campana”: dall’imitazione, che ha come effetto il fenomeno dell’evocazione fraudolenta, fino agli episodi più gravi di contraffazione del marchio stesso e del prodotto. Delle 18 operazioni congiunte con l’Icqrf e le forze di polizia, ben 11 sono partite proprio dal monitoraggio del web, pari al 61%.

In totale, nel corso del 2019, sono stati invece 3315 i controlli del Consorzio sulla mozzarella di bufala campana Dop, sia in Italia che all’estero.

Leggi anche:
– 
Napoli, sanatoria per chi occupa abusivamente gli alloggi di edilizia popolare: avviso del Comune 
– Scontro tra treni della Linea 1 della metropolitana di Napoli, panico tra i passeggeri: ci sono feriti, chiusa la tratta 
– Ballavano e guidavano ma all’Inps risultavano invalidi: maxi truffa scoperta a Palermo, due arresti e decine di indagati 
– Bufera sul Csm, strascichi infiniti: chiesto il trasferimento dalla Dna del pm Sirignano, fu intercettato con Palamara
– Castel Volturno, 14 arresti per spaccio: smantellata rete ‘internazionale’ di pusher 
– La denuncia dei giovani industriali: «Le aziende napoletane cercano 31mila addetti ma non li trovano» 
– Quarantatreenne di Portici accoltellato a Chiaia ma alla polizia non sa spiegare cosa è accaduto: «Ero ubriaco» 
– Aule sicure, pioggia di fondi per i controlli ai solai: l’elenco delle scuole del Napoletano finanziate
– Poggioreale, detenuto tenta di strangolare un agente penitenziario: allarme dei sindacati 
– Primarie Pd in Puglia, vince il governatore uscente Michele Emiliano con oltre il 70% ma l’affluenza è in calo rispetto al 2014 
– Conferimento dei rifiuti, il sindaco di Portici Enzo Cuomo: «Napoli favorita. Comuni danneggiati per migliaia di euro»
– Precipitano durante un’escursione sulle Alpi Apuane: deceduti marito e moglie
– A Milano 51enne trovato privo di vita per strada nei pressi di un supermercato
– Raccolta differenziata in difficoltà, l’allarme dei sindaci: «Napoli favorita, rallentano il conferimento»
– Zingaretti rottama il Pd e punta alle Sardine, Valente: «Bene, si riparta dal coraggio e dalle donne»
– Lazio-Napoli, la piccola Noemi entra in campo tenendo la mano a Immobile: Insigne le regala la sua maglia

martedì, 14 gennaio 2020 - 10:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA