La Lega va alla conquista di Napoli: presentata la scuola di formazione
 dei futuri quadri dirigenti del partito

Matteo Salvini e Gianluca Cantalamessa (foto Kontrolab)

Provvederà alla formazione dei futuri quadri dirigenti del movimento ma sarà aperto anche a quanti vorranno approfondire alcuni temi particolari. La scuola di formazione della Lega è stata presentata oggi a Napoli, all’Hotel Mediterraneo, alla presenza del sottosegretario con delega al Sud, Pina Castiello, del deputato Gianluca Cantalamessa e del senatore Manuel Vescovi, segretario della Commissione esteri del Senato. Il progetto, che sarà appunto di formazione ed informazione politica, entrerà nel vivo il prossimo anno. Sarà articolato in più moduli e vedrà anche la promozione di dibattito con esperti su singoli temi. Ed uno di temi che sarà approfondito, ha assicurato il deputato Gianluca Cantalamessa «sarà quello della Questione meridionale perché dobbiamo smetterla di dare sempre responsabilità, colpe, meriti e demeriti agli altro». Per Cantalamessa è importante che torni al politica, con le sue funzioni «come sono state immaginate dai padri Costituenti» auspicando, infine, che Napoli e la Campania possano tornare ad avere un ruolo centrale «perché da dopo Tangentopoli questa città ha espresso pochi ministri».

Leggi anche:
– Napoli, momento di panico: mamma perde la bimba mentre passeggiano
– 
Errori giudiziari e sanzioni, Bonafede tace sui numeri delle azioni contro i magistrati
– Campania, favori in cambio di voti alle Regionali 2015: salta ad aprile il processo ai Cesaro (di Forza Italia) e ad altre 27 persone
– Esame avvocato, a Napoli la professione tira sempre meno: calo di 300 iscritti rispetto all’anno scorso
– 
Botte alla compagna e acqua bollente sulla schiena: arrestato marito violento, la donna ha ustioni di secondo grado
– Circumvesuviana, controlli e sicurezza: denunciati due minorenni per droga Fermati a San Giorgio a Cremano
– Ponticelli, raid con estintori e creolina nell’istituto Archimede: la dirigente scolastica incontra il Questore
Camorra, blitz tra Pianura e Soccavo: colpito il clan Tommaselli, inchiesta nata dopo la latitanza del boss Carlo
– Camorra, inchiesta sui clan di Soccavo: «Vi uccidiamo tutti, anche i bambini».
Quelle minacce dei Vigilia ai Grimaldi
– ‘Ddl anticorruzione’, via libera del Senato: il testo sarà presto legge, cancellato il contestato ‘comma Vitiello’ | Le novità

sabato, 15 dicembre 2018 - 13:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA