Pittella (Pd) e lo scandalo Sanità lucana: oggi nuova udienza al Riesame, conto alla rovescia per la decisione

Marcello Pittella (Pd)

Si è tenuta in tarda mattinata l’udienza bis del Tribunale del Riesame di Potenza chiamato ad esprimersi nuovamente dopo i rilievi della Corte di Cassazione sull’istanza difensiva di Marcello Pittella, presidente della Regione sospeso dalle funzioni, per l’annullamento della misura cautelare di arresto eseguita il 6 luglio nell’ambito dell’inchiesta sulla sanità per il filone dei presunti concorsi pilotati.

Il Tribunale del Riesame si era già pronunciato in modo sfavorevole a Pittella il 19 luglio, respingendo la richiesta di annullare l’arresto. Pittella ha quindi fatto ricorso in Cassazione e il 10 dicembre la Suprema Corte ha accolto, rinviando gli atti al Tribunale del Riesame e stabilendo di non ravvisare i gravi indizi di colpevolezza per l’arresto e non riscontrando nemmeno le ragioni delle esigenze cautelari sia per il pericolo di inquinamento probatorio che soprattutto per il pericolo di reiterazione del reato (negli atti dell’accusa tale esigenza veniva motivata dalla possibilità di una nuova candidatura alle elezioni regionali). La nuova decisione è attesa tra stasera o, più probabilmente, domani.

Pittella, accusato di abuso di ufficio e ritenuto dalla Procura di Potenza il ”dominus” delle scelte in ambito sanitario, è rimasto circa 80 giorni agli arresti domiciliari. La misura è stata sostituita il 24 settembre da un divieto di dimora. Anche questo provvedimento non consente di esercitare le funzioni di capo della giunta regionale.

Leggi anche:
– Agguato nel Salernitano, ucciso titolare di un’officina: si indaga su di un concorrente
– Assicurazioni online, sequestrati 7 siti: scoperta mega truffa da 6 milioni di euro Dodici indagati, trovati 19 siti fittizi
– Inter-Napoli, tre arresti per gli scontri. Il Questore: «Agguato ignobile da parte degli ultrà dell’Inter, divieto di trasferte»
– Inter-Napoli, scontri tra tifosi: deceduto un 35enne dell’Inter, investito da un van
– Di cosa parliamo oggi nel quotidiano digitale | Giovedì 27 dicembre 2018

giovedì, 27 dicembre 2018 - 16:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA