Boato nella notte: esplode bomba carta in una palazzina popolare nel Napoletano

Brusciano Via Rossellini

Spavento nella notte nella piccola cittadina di Brusciano (in provincia di Napoli), dove la tranquillità dei cittadini è stata bruscamente interrotta da un forte boato.
Ignoti hanno fatto esplodere una bomba carta in via Rossellini, all’interno del complesso di edilizia popolare ‘ex legge 219’. L’esplosione ha danneggiato le vetrate al piano terra di un condominio e 6 auto parcheggiate in strada, causando anche un incendio poi estinto dai vigili del fuoco di Nola fatti intervenire sul posto.

Nessuno è rimasto ferito. Il sopralluogo è stato poi effettuato dai carabinieri della sezione rilievi del nucleo investigativo di Castello di Cisterna. Indagano i carabinieri di Brusciano e della compagnia di Castello di Cisterna.

Leggi anche:
– Eav, vandali alla Circumflegrea: nella notte devastata la stazione di Licola
Droga, nascosti nel bagagliaio 5 chili di hashish: arrestato nel Napoletano
– Nel Casertano sequestrate 127 slot machine a imprenditori vicini ai Belforte
Corteo pro Sea Watch, 8 denunciati: c’è la consigliera di Napoli de Majo. Il sindaco: «Il reato di umanità non si processa»
Omicidio Materazzo, l’imputato cambia avvocato e fa saltare il verdetto: parti civili condannate a uno strazio infinito
– Sant’Anastasia, crolla parete di una scuola Ferita la maestra e cinque bambini

venerdì, 19 aprile 2019 - 12:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA