Tifoso travolto ed ucciso da supporter rivali, arresto confermato per l’autista: 26 ultrà in carcere, uno ai domiciliari

agguato tifosi vultur rionero

 

Il giudice per le indagini preliminari di Potenza Lucio Setola ha convalidato l’arresto per Salvatore Laspagnoletta, il trentenne accusato di avere investito ed ucciso il tifoso della Vultur Rionero Fabio Tucciariello. La convalida è avvenuta al termine dell’interrogatorio di garanzia. Secondo le accuse, il trentenne era alla guida della punto che alle 14 di domenica ha travolto il gruppo di tifosi nei pressi di Vaglio di Basilicata, nel Potentino. Il presunto movente è la rivalità calcistica: Laspagnoletta è un supporte del Melfi, storica rivale del Vultur nel campionato di Eccellenza lucana. I due gruppi di ultrà domenica sono entrati ‘in collisione’ due volte sino al tragico epilogo.

Oltre a quello di Laspagnoletta, oggi si sono svolti gli interrogatori di garanzia dei 25 tifosi della Vultur Rionero – di età compresa tra i 19 e il 39 anni – arrestati e trasferiti in carcere con le accuse di violenza privata, tentate lesioni aggravate, danneggiamento e detenzione aggravata di oggetti atti ad offendere. Oltre a Setola, altri due giudici hanno svolto gli interrogatori, Antonello Amodeo e Ida Iura: i tre gip hanno confermato 25 delle 26 misure cautelari, mentre per uno solo degli indagati, Attilio Capobianco, è stata modificata, per motivi famigliari, con gli arresti domiciliari.

Quindi la misura della custodia cautelare in carcere è stata confermata per Vincenzo Di Lorenzo, Giuseppe Mecca, Davide Di Pierro, Andrea Mecca, Savino Gerardo Labella, Gianni Pietragalla, Donato Tirriciello, Antonio Ramunno, Raffaele Falaguerra, Antonio Barozzino, Michele Tirriciello, Arcangelo Rondinella, Alessandro Tirriciello, Mariano Raffaele Curto, Francesco Traficante, Pasquale Pietragalla, Pasquale Archetti, Michele Pio Corella, Donato Sabino, Michele Maulà, Fabio Minore, Gianluca Stolfi, Raffaele Storelli e Vittorio Pitoia.

Leggi anche:
– Nascosti nel retto e nelle parti intime, così venivano introdotti i telefonini nel carcere di Avellino 
– Taglio del numero dei parlamentari, via libera della Cassazione al referendum costituzionale: si voterà in primavera 
– Regionali, ecco la lista degli ‘impresentabili’ dell’Antimafia: sono 3 candidati del centrodestra
– Napoli, nuova protesta dei lavoratori Whirlpool. La Fiom: «L’azienda rispetti gli accordi»
– Reddito di cittadinanza, scoperti 237 ‘furbetti’: c’è il proprietario di una Ferrari
– Omicidio stradale, il cantante Michele Bravi chiede di patteggiare un anno e 6 mesi: nell’incidente morì una 58enne
– Arrestato a Dubai perché scambiato per il narcos Carbone: 40enne scarcerato dopo un mese, verifiche sull’errore
– Napoli, ai domiciliari l’ortopedico Iannelli: accusato di bancarotta fraudolenta, sequestro di beni per 5 milioni
– Appalti in cambio di voti, Zagaria: «Diedi 50mila euro per la candidatura della compagna di Carmine Antropoli»
– Napoli, agguato di camorra in una sala giochi a Miano: ucciso un 44enne
– Camorra, ‘pizzini’ del boss Lo Russo dal 41bis: arrestato agente della Penitenziaria, incastrato dal ras divenuto pentito
– Camorra, le minacce del boss Luongo al figlio di un pentito: «Devi dirmi dove si nasconde e da qui te ne devi andare»

giovedì, 23 gennaio 2020 - 20:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA