Firenze, lite di coppia in strada: lei estrae un coltello e colpisce al cuore il fidanzato, era gelosa di una commessa

Ospedale
Una corsia d'ospedale

Una lite di coppia. Scoppiata per gelosia. Una lite finita in tragedia. Solo che stavolta il carnefice è una donna e la vittima è il suo compagno, di 40 anni, che è in gravi condizioni. La scorsa notte a Firenze i carabinieri hanno arrestato per tentato omicidio una donna di 31 anni. Come è stato ricostruito dai militari dell’Arma, la 31enne ha accoltellato al cuore il compagno. I due avevano iniziato a litigare in strada, in via della Vigna Nuova: a scatenare la furia della donna sarebbe stata l’assunzione, da parte del fidanzato, di una nuova commessa ne suo locale.

Al fine di chiarire il 40enne avrebbe afferrato la donna per un braccio, ma lei avrebbe estratto dalla borsa un coltello che si era portata dietro e ha colpito il fidanzato dritto al cuore. Resasi conto della gravità della situazione, ha chiamato il 118, riferendo però che il responsabile dell’aggressione era uno straniero che si era poi allontanato. I militari del Nucleo radiomobile, giunti sul posto, hanno iniziato le ricerche del presunto aggressore, ovviamente senza esito. Poco dopo i carabinieri hanno trovato in un cestino della spazzatura il coltello ancora sporco di sangue e, con le dichiarazioni di alcuni testimoni, hanno ricostruito la dinamica dell’accoltellamento accertando la responsabilità della donna alla quale, oltre al tentato omicidio.

Alla donna è stata contestata anche la simulazione di reato. Il 40enne si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Careggi. Secondo quanto emerso, avrebbe riportato lesioni alla parte esterna del muscolo cardiaco, e sebbene grave non sarebbe in pericolo di vita.

Leggi anche:
Marito e moglie trovati morti in casa, tragedia a Castelvetrano nel Trapanese:
si batte l’ipotesi dell’omicidio-suicidio
E l’Ucraina vuole bandire Toto Cutugno: a rischio il concerto a Kiev del 23 marzo. La scure si è già abbatutta su Al Bano
– Il vicepremier Salvini torna a Napoli: «Contro la camorra ci vuole l’impegno di tutti, il contrasto ai clan richiede tempo»

– Portici, due ladri colpiscono un bar: il titolare pubblica sui social le immagini dei balordi riprese dalle telecamere
Assalto dei terroristi in Nuova Zelanda, strage in due moschee: ci sono 48 morti. L’attacco ripreso live da un attentatore

– Napoli, accoltellò il rivale dopo il rifiuto della ex a ‘C’è posta per te’: condannato a 8 anni e 2 mesi in Appello
– Bancarotta, ai domiciliari l’ex azionista di maggioranza dell’Interporto Sud Europa di Caserta
– Napoli, rubavano automobili all’interno dei garage, sgombinata la banda: tra loro anche un minorenne | Video
Reggio Calabria, dà fuoco alla ex moglie: arrestato il 42enne di Ercolano
– Facebook e Instagram di nuovo fuori uso e su Twitter scatta lo sfottò degli utenti

venerdì, 15 marzo 2019 - 15:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA