Il ds del Napoli Cristiano Giuntoli vittima della tentata rapina del Rolex: malviventi in azione al semaforo


Il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli vittima nella notte di una tentata rapina. E’ avvenuto intorno all’una e trenta davanti ad un semaforo a Piedigrotta. Giuntoli era a bordo della sua Range Rover quando, fermo in attesa che scattasse il verde, è stato affiancato da due individui su uno scooter. I due malviventi hanno tentato a quanto pare di infrangere il vetro del Suv per potersi forse impossessare dell’orologio Rolex indossato dal ds degli azzurri, ma il tentativo non è andato a buon fine perché Giuntoli ha iniziato a suonare il clacson.

Leggi anche:

-Sentenze pilotate a Salerno, attesa per l’interrogatorio di Casimiro Lieto

-Bomba d’acqua sulla Liguria, sulla regione si abbattono 20mila fulmini

-Ponte Morandi, Autostrade licenzia due manager  

-Tangenziale di Napoli a carreggiata ristretta per lavori al viadotto di Capodichino

-Camorra, arrestato un fedelissimo del boss Michele Zagaria
– Denunciano una finta rapina al portavalori per rubare 400mila euro: 3 arresti
– Cuneo, morto il bimbo schiacciato da un vaso di marmo: aveva appena 3 anni
– Torino, scopre che il compagno aveva ucciso la ex e decide di lasciarlo: lui la aggredisce e prova a sgozzarla
– Incidenti stradali, scontro tra tir nel Bresciano: camionista senza scampo Quattro feriti in provincia di Macerata
– Arrestato Felice Maniero, l’ex boss della Mala del Brenta è accusato di maltrattamenti alla compagna
– Salerno, inchiesta sulle sentenze pilotate: la Rai scarica Casimiro Lieto, pronta la risoluzione del contratto
– Lei lo lascia e lui diffonde foto private della ex, 48enne ai domiciliari nel Casertano

lunedì, 21 ottobre 2019 - 09:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA