Trascinata dall’auto dell’ex e uccisa, l’Appello riscrive la storia: fu omicidio preterintenzionale, 8 anni all’imputato

Alessandra Madonna
di Gianmaria Roberti

La morte di Alessandra Madonna, la 24enne di Melito che perse la vita il 7 e l’8 settembre del 2017 per mano del suo ex fidanzato Giuseppe Varriale, non fu un omicidio volontario come riteneva la procura che istruì l’accusa e nemmeno come aveva chiesto il sostituto procuratore generale durante la requisitoria svoltasi la scorsa udienza (il pg aveva chiesto 20 anni). Ma la morte di Alessandra Madonna non fu nemmeno la conseguenza di un omicidio stradale, come aveva concluso nel novembre dello scorso anno il giudice Antonino Santoro del Tribunale di Napoli Nord all’esito del giudizio abbreviato, disponendo una condanna a 4 anni e 8 mesi per l’imputato.

Poco prima dell’una e mezza di oggi pomeriggio i giudici della quinta sezione della Corte d’Assise d’Appello di Napoli hanno inquadrato la morte di Alessandra come omicidio preterintenzionale. E per questa accusa hanno condannato l’imputato Giuseppe Varriale, assente alla lettura del verdetto, alle pena di 8 anni di reclusione, più due mesi di arresto per guida in stato di ebrezza.

Presenti alla lettura del dispositivo i genitori di Alessandra Madonna, che non sono mai mancati ad una sola udienza di questo sofferto iter processuale. «Voglio che lui vada in galera», è stato il commento a caldo del padre di Alessandra. La mamma di Alessandra ha accusato un malore.

Alessandra Madonna morì sotto casa dell’ex fidanzato a Mugnano in circostanze drammatiche. I due stavano discutendo, quando lui risalì in macchina. Alessandra si aggrappò allo sportello della macchina e venne trascinata. Secondo il gip Santoro, la ragazza perse la presa e rimbalzò contro un’auto parcheggiata e poi impattò a terra, rimediando gravi ferite che le costarono la vita. Ora si dovranno attendere le motivazioni della sentenza della Corte d’Assise d’Appello di Napoli per capire perché i giudici hanno invece ritenuto la dinamica degli eventi inquadrabile come omicidio preterintenzionale.

Leggi anche:
– 
Bancarotta ed evasione, 4 persone ai domiciliari e 2 finanzieri in carcere. Sequestrato il Castello Aragonese di Ischia
– Bambini investiti e uccisi dal Suv a Vittoria, oggi la convalida del fermo per Greco: accusato di omicidio stradale
– Incendi, bombe e minacce telefoniche a Vico Equense per sottrarre gli appalti a ditta concorrente: 2 arresti | Video
– Le agenzie pubblicitarie dei Casalesi: undici arresti e aziende sequestrate
Jabil, lettera-appello al ministro Di Maio: «Ci aiuti, non consenta una completa desertificazione del territorio»
Sentenze e procedimenti truccati a Trani, inchiesta chiusa: sotto accusa 12 persone tra magistrati, avvocati e forze dell’ordine
Tra nostalgia del passato e voglia di ripartire, Bassolino si avvicina a Palazzo San Giacomo e lancia un messaggio al Pd
– Due italiani tra i nuovi giudici del Tribunale Ue, c’è anche un docente della Federico II

lunedì, 15 luglio 2019 - 13:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA