Suppletive, i giochi sono fatti: lista Ruotolo senza logo del Pd, Napolitano e Guangi in lizza per M5S e centrodestra

Sandro Ruotolo

Scadono oggi, alle ore 20, i termini per presentare la candidatura per il collegio elettorale Campania 7 in vista delle elezioni suppletive del 23 febbraio. I giochi, a meno di improbabili ribaltamenti, sono fatti. Per il centrosinistra, nonostante i mal di pancia interni al Pd e i malumori di Italia Viva, è ferma l’intenzione di candidare il giornalista Sandro Ruotolo. Per il Movimento Cinque Stelle il nome è venuto fuori, tra mille polemiche ed accuse, dalla piattaforma Rousseau e si tratta dell’ingegnere Luigi Napolitano. Il centrodestra dovrebbe schierare, per aspirare al seggio che fu di Franco Ortolani, su Salvatore Guangi, già avversario di Ortolani – che era candidato dei Cinque Stelle – alle scorse elezioni.

Leggi anche: Napoli, le suppletive per il Senato mettono d’accordo Pd-Dema: prove generali per le Regionali e le Comunali? Incognita Iv

Ieri, ai banchetti organizzati dal Pd in diversi quartieri della città per raccogliere le firme per la candidature di Ruotolo il riscontro è stato roseo: almeno duemila firme in un giorno, con una risposta importante dei cittadini – hanno rilevato i piddini. Tra le curiosità: il gazebo del quartiere Secondigliano è stato organizzato dall’assessore al Comune di Napoli Francesca Menna, ex Cinque Stelle, con altri ex pentastellati.

Nel centrosinistra cittadino, però, non sono mancate voci critiche sulla scelta di Ruotolo. C’è ad esempio Antonio Marciano, consigliere regionale Dem, che accusa i vertici del partito di non avere discusso della candidatura, pur assicurando il sostegno al giornalista. Critica anche la senatrice Valeria Valente. Il nodo è l’alleanza con De Magistris, che non va giù a parte della base napoletana del Pd. Il sostegno elettorale in ogni sarà compatto da parte dei Democratici, mentre Italia Viva storce il naso proponendo addirittura un cambio in extremis praticamente irrealizzabile; si sfilano anche i Socialisti di Carmine Serena che attacca: «Decisione presa dal Pd senza confronto dei socialisti e del centrosinistra».

Intanto è pronto il logo della lista che sosterrà Sandro Ruotolo (‘Napoli con Ruotolo’), che esclude il simbolo del partito. Altra decisione che ha deluso qualcuno, ma che i rappresentanti di Pd e Articolo Uno conoscevano da tempo.

Leggi anche:
– 
Caso Gregoretti, è il giorno del giudizio su Matteo Salvini: il leader della Lega chiede ai suoi di votare sì al processo 
– Foggia, task force contro la criminalità che assedia la città: raffica di perquisizioni 
– Mafia, alleanza tra clan di Catania e Trapani: 23 indagati, sequestrati beni per 20 milioni di euro 
– Contro l’evasione fiscale dal primo aprile arrivano i controlli a campione sui conti correnti dei soggetti ‘a rischio’ 
– Tragica domenica di calcio: investono un gruppo di tifosi rivali uccidendo un operaio 39enne, 25 ultrà arrestati a Potenza 
– Crolla parte di una palazzina a Catania, non ci sono feriti: i vigili del fuoco fanno evacuare sette nuclei familiari 
– Trattamento dati personali e contratti non richiesti, il Garante multa Eni Gas e Luce: pagherà 11,5 milioni di euro
– Napoli, le suppletive per il Senato mettono d’accordo Pd-Dema: prove generali per le Regionali e le Comunali? Incognita Iv
– Nuoro, uccise la ex moglie e ferì il suo compagno: condannato all’ergastolo
– Sorrento, drogata e stuprata nel ristorante: condannati il titolare de ‘I Giardini di Tasso’ e la sua co-imputata
– Dress code alle corsiste, il pm: Bellomo a processo, l’ex giudice accusato anche di minacce al premier Giuseppe Conte
– Uccise il suocero che aveva abusato della figlia: 35enne condannato a 20 anni
– Droga dall’Olanda, dall’Albania e dalla Germania, sgominate due organizzazioni: arrestate 22 persone
– Giugliano, sequestrata un’azienda per la gestione di rifiuti nella zona Asi: trovate irregolarità. Denunciate 2 persone
– Elezioni suppletive a Napoli, Napolitano sarà il candidato del M5S: ha ottenuto 708 voti alle parlamentarie

lunedì, 20 gennaio 2020 - 10:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA