«Lotteria della Befana», ecco come si potrà partecipare alla riffa degli scontrini inserita nella manovra finanziaria

bancomat

La «lotteria della Befana», inserita nell’ultima Manovra economica, si farà. Oggi l’Agenzia delle Entrate ha chiarito il meccanismo con cui esercenti e consumatori potranno partecipare alla riffa che prevede premi per chi acquista con moneta elettronica.

L’Agenzia ha infatti definito le istruzioni per gli esercenti che devono inviare i dati degli scontrini che parteciperanno alla Lotteria. In particolare, dal 1 gennaio 2020 comunicheranno i corrispettivi e anche questi dati tramite i nuovi registratori telematici o la procedura web delle Entrate. Per partecipare i contribuenti dovranno richiedere un ‘codice lotteria’ scaricabile dal portale della lotteria stessa e presentarlo al negoziante. Restano esclusi fino al 30 giugno farmacie e medici.

«Entro il 31 dicembre 2019 – si legge in una nota di Agenzia per le Entrate – tutti i modelli di registratori telematici e la procedura web messa a disposizione nell’area riservata del sito dell’Agenzia delle entrate sono configurati per consentire la trasmissione dei dati necessari per la lotteria degli scontrini. In particolare, nel momento in cui viene effettuata l’operazione, tali strumenti permetteranno di acquisire, anche tramite lettura ottica, il ‘codice lotteria’ del cliente. Ques’ultimo è un codice identificativo univoco che il consumatore finale genererà sul ‘portale della lotteria’. Fino al 30 giugno 2020 non possono partecipare alla lotteria i corrispettivi certificati tramite i registratori telematici dei soggetti già tenuti a inviare i dati al Sistema tessera sanitaria».

«I documenti commerciali interessati dalla trasmissione sono solo quelli utili alla lotteria. Infatti, per poter partecipare all’estrazione, è necessario che i consumatori, al momento dell’acquisto, comunichino il proprio ‘codice lotteria’ all’esercente, esprimendo così la volontà di partecipare al concorso. Nel corso della giornata e al momento della chiusura giornaliera i registratori telematici generano il record composto da tutti gli scontrini corredati di codice lotteria dei clienti per poi trasmetterlo all’Agenzia delle entrate».

Leggi anche:
Vertenza Whirlpool ancora ad alta tensione, sindacati a Palazzo San Giacomo: «Restare uniti» 
– Scipparono rolex da 100mila euro a turista, presi 4 rapinatori
Napoli, 24enne accoltella il marito al collo dopo l’ennesima scenata di gelosia: la donna è stata arrestata 
-Scarcerazione beffa per il boss di Portici: accusa di omicidio per Pietro Vollaro, tra pochi giorni sarebbe tornato in libertà
– 
In crisi per colpa di aziende che non gli hanno pagato il lavoro svolto: artigiano 42enne si dà fuoco, è in gravi condizioni
– Aerei, supplemento su bagaglio a mano: Ryanair e Wizz Air battono l’Antitrust, annullate dal Tar le sanzioni milionarie
– L’ex avvocato della Lega Brigandì condannato a 2 anni e 2 mesi, dovrà pagare una provvisionale di 1,8 milioni
– Furto di magliette alla Rinascente, assolto Marco Carta: «Oddio grazie»
– Soldi in cambio di servizi tv, la Rai sospende l’inviato del Tg2 Franco Fatone e il pm chiede il rinvio a giudizio
– Torre Annunziata, bomba a mano inesplosa ‘abbandonata’ in piazza: panico e caos, strade chiuse | Foto
– Manichino di un operaio crocifisso, ecco il simbolo della protesta di piazza degli operai della Whirlpool di Napoli | Video
– Twitter vieta gli spot politici sulla sua piattaforma: «La pubblicità su internet può essere usata per influenzare voti»
– Conad-Auchan al tavolo del Mise, la sottosegretaria Todde: «Presentato il piano, necessario un approfondimento»
– Chiesto il processo sul ‘sistema Romeo’: 55 imputati tra politici e forze dell’ordine Contestata la fuga di notizie sulle indagini

giovedì, 31 ottobre 2019 - 19:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA