Truffe agli anziani in tutta Italia, i carabinieri arrestano 50 persone: dietro l’organizzazione c’era il clan Contini

Carabinieri

E’ in corso una maxi operazione dei carabinieri di Milano e Napoli contro le truffe agli anziani. Circa ottanta gli indagati, cinquanta le misure cautelari eseguite dai militari del nucleo investigativo di Milano che ha scoperto l’esistenza di un collaudato sistema, attivo da anni, dedito alle truffe agli anziani.

Gruppi diversi, nei quali ciascun elemento aveva un ruolo ben deciso e collaudato, composto anche da molte donne e con l’ingerenza del clan Contini di Napoli, che starebbe dietro l’intera organizzazione operativa in tutta Italia.

Le indagini sono partite dalle intercettazioni telefoniche che hanno consentito di dipanare l’intricata matassa di rapporti e ruoli nel sistema. Agli arresti 13 persone, ventitrè ai domiciliari, quattordici hanno l’obbligo di firma, una ottantina gli indagati. L’ordinanza cautelare è firmata dal gip Francesco De Falco Giannone su richiesta della Dda di Napoli. (Seguono aggiornamenti)

Leggi anche:
Sfiducia, De Magistris spara a zero sulle opposizioni e annuncia: «In giunta farò una rivoluzione copernicana»
Tre colpi in due giorni a distributori di benzina del Napoletano, rapinatore seriale tradito da un difetto fisico
– Donna accoltellata a bordo di un treno Frecciarossa dal suo ex fidanzato: è grave L’aggressore fermato a Bologna
– Terremoto: scossa di manignutdo 4.4. a L’Aquila, avvertita anche a Roma
– Diffamò comandante dei carabinieri, Sgarbi condannato anche in Appello
– Mafia, Nicosia resta in cella: il gip convalida il decreto di fermo anche per il ras di Sciacca Accursio Dimino
– Riforma prescrizione, mozione in Senato per bloccare l’entrata in vigore: la mossa di Emma Bonino, la seguono Richetti e Fi
– Omicidio del boss Marino a Terracina, sconto di pena in Appello per il nipote degli Abbinante
– Pg Cassazione, sarà corsa a tre: la quinta Commissione del Csm vota ma non c’è unanimità, parola al plenum
– Costretti a lavorare nei campi per 17 ore, una donna abortì per la fatica: 8 fermi. Patronaggio: «C’è ancora troppa omertà»
Il ministro dell’Interno a Napoli per il Comitato su ordine pubblico e sicurezza
Ilva, presidio dei lavoratori davanti allo stabilimento e domani sciopero sui tre turni
Piano per la Whirlpool, Buonavita (Cisl Campania): «De Luca porti avanti il progetto annunciato»
Sfiducia a De Magistris, Consiglio comunale flop: in cinque della maggioranza disertano il dibattito
Caso Whirlpool, la proposta di De Luca per il salvataggio dello stabilimento di Napoli: «Piano industriale e venti milioni di euro»

venerdì, 8 novembre 2019 - 09:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA